L'occhio più azzurro

ISBN13: 9788876842832
Release Date: December 31st 1969
Published by: Frassinelli
Pages: 236

Lorain, 1941. Pecola Breedlove vuole dei grandi occhi azzurri. Con quelli non sarà più la bambina nera che porta la bruttezza familiare come un marchio indelebile. Si sente erba comune, come i soffioni. «Perché, si chiede, la gente li definisce erbacce? Lei li trova belli». «È vero, sono brutti, sono delle erbacce», si corregge, e vuole essere Mary Jane, l'icona bianchissima delle caramelle[1] oppure Shirley Temple sulla tazza del latte.
L'occhio più azzurro è la storia di questo conflitto interiore nato dagli sguardi di repulsione degli altri: i bianchi, ma anche la gente di colore, trattano Pecola e le sue amiche Frieda e Claudia come persone di second'ordine, compiacendosi, nel chiacchericcio di quartiere, prima delle disgrazie dei Breedlove, infine di quella, fatale, di Pecola.

More work like this

Pulp Fiction's Uncanny Origins
Kinohi Nishikawa, Eddie S. Glaude, Jr.
Toni Morrison Remembers
Toni Morrison
Race and Nation in the Age of Trump and Brexit
Keeanga-Yamahtta Taylor, Gary Younge
Future Perfect: Designer and Discarded Genomes
Ruha Benjamin

Upcoming Events

Bobby McFerrin, "CIRCLESONGS"
Sep 21, 2018 @ 7:30 pm
Domestic Violence: The Limits and Possibilities of a Concept
Oct 4, 2018 - Oct 5, 2018
i am my ancestors’ wildest dreams: contemporary cultures of black impossibility
Oct 18, 2018 - Oct 20, 2018
Amanda Seales Performs
Oct 19, 2018 @ 7:00 pm
Ta-Nehisi Coates in Conversation with Keeanga-Yamahtta Taylor
Nov 28, 2018 @ 6:00 pm
Anita Hill Lecture
Apr 10, 2019 @ 4:30 pm